Socotra in Sicilia – Eventi paralleli

Lo Yemen architettonicamente è il Paese più bello del mondo. Sana’a è una Venezia sulla sabbia…

Pier Paolo Pasolini, 1972

Perché Socotra in Sicilia?

Oggi Palermo, la città dei giardini esotici e dalla luce africana, ospita Socotra e a Palermo, la Sicilia si offre a Socotra per aiutarla. Le due isole sono accomunate da un’altissima e unica biodiversità, seppure notevolmente diverse dal punto di vista biogeografico e tassonomico. Socotra è oggi in pericolo e così tutti i suoi abitanti, la sua memoria e il suo patrimonio naturalistico e culturale. Uno dei luoghi più alieni, belli e incredibili della terra rischia di rimanere danneggiato irreparabilmente.

Perdere Socotra significa oggi perdere un immenso laboratorio a cielo aperto dell’evoluzione della natura arrivato fino ai nostri giorni in gran parte intatto. Una sconfitta che la nostra civiltà oggi non può e non deve permettersi. L’Isola è ancora in gran parte intatta, pura, e non ha subito i danni di uno sviluppo e di una crescita incontrollati, rispetto a molte altre isole nel mondo. Un miracolo da perpetuare, un patrimonio che dobbiamo preservare gelosamente, come fortemente voluto dalle sue comunità locali.
La conferenza di Palermo ha l’obiettivo di fare incontrare queste due bellissime e antichissime isole – la Sicilia, nel Mediterraneo e Socotra, nell’Oceano Indiano – per cercare di riportare Socotra al mondo, lanciando un messaggio di pace e di conservazione per questa piccola grande isola che è così importante per la storia dell’umanità e per il nostro futuro e che oggi potrebbe diventare il simbolo o addirittura l’inizio di una lotta contro il tempo per salvare il Pianeta.
Socotra appartiene ai Socotrini e allo Yemen ma anche all’Umanità e oggi la Sicilia, antico crocevia del Mediterraneo, aiuta Socotra – antico crocevia dell’Oceano Indiano – a guardare avanti con orgoglio. Da qui nasce il progetto Socotra in Sicilia dove, intorno alla conferenza a Palermo di FoS (Friends of Socotra) si organizzeranno eventi sui vari aspetti della cultura, storia, tradizioni e bellezza dell’Isola per presentare Socotra al pubblico ignaro e far conoscere scoprire i suoi tesori, con l’obiettivo di preservarne la sua identità e biodiversità, attraverso una campagna di livello internazionale.

Dettaglio della Sicilia nella “Tabula Rogeriana”, antica mappa del mondo commissionata nel 1154 da Ruggero II di Sicilia al geografo arabo Muhammad Al Idrisi.

Eventi paralleli – 27 Settembre – 6 Ottobre 2019

Orto Botanico di Palermo

Herbarium

UNESCO – Campagna Connect 2 Socotra (#connect2socotra)

Con l’obiettivo di diffondere la conoscenza sul patrimonio naturale e culturale di Socotra, l’ufficio UNESCO per i paesi del Golfo Persico e lo Yemen sta collaborando con Friends of Soqotra per organizzare una serie di eventi di sensibilizzazione in tutto il mondo. Da Ottobre a Dicembre 2019, i principali musei, giardini botanici, istituti accademici e altre organizzazioni in tutto il mondo che ospitano collezioni storicamente importanti e gestiscono o promuovono progetti incentrati su Socotra organizzeranno vari eventi come mostre di collezioni biologiche o fotografie, conferenze pubbliche e seminari, workshop, proiezioni di film ecc.

Continua a leggere…


Gymnasium

Mostre fotografiche

  • Mostra di immagini dell’isola di fotografi internazionali
    • Catalina Martin-Chico
    • Vladimir Melnik
    • Jordi Esteva
    • Martin Rejžek
  • Mostra di fotografie sulle attività passate e recenti di FoS

Musica – Musica yemenita e canti tradizionali di Socotra attraverso registrazioni, documentari e video (a cura di Jean Lambert, etnomusicologo, Miranda Morris, storiografa, e Pascal Privet, cineasta).


Sala Lanza

Rassegna di documentari e filmati

  • Hidden – Oliver Wilkins, 2017
  • Socotra: The hidden land – Carles Cardelus, 2015
  • Socotra: The forgotten fairy tale – Vladimir Melnik, 2010
  • Socotra: La isla de los genios – Jordi Esteva, 2016
  • L’heure de Salomon – Pascal Privet, 2016
  • Le Mura di Sana’a – Pier Paolo Pasolini, 1974 (a cura del Centro Studi Archivio Pier Paolo Pasolini)
  • Set di Sana’a – Mario LIvadiotti, 1970

All’ombra del Ficus

All’ombra del vecchio Ficus – Piccole conferenze su Socotra a cura di Caterina Borgato (viaggiatrice, esploratrice e guida).

Artigianato – Piccolo suq di artigianato locale da Socotra e dallo Yemen

Moltivolti Ristorante & Coworking

Quartiere di Ballarò

Gastronomia – Degustazione della cucina yemenita a cura dello chef Taha Al Jalal

Casa Stagnitta

Discesa dei Giudici, Palermo

Caffè – Degustazione del più antico caffè del mondo (mokha) in alcuni bar e caffetterie del centro di Palermo (a cura di Mocha Hunters).

Sede degli eventi e mappa dell’area

L’Orto Botanico dell’Università di palermo, sede degli eventi paralleli di Socotra in Sicilia (Foto da parks.it).
Mappa del centro città di Palermo, con indicazione delle sedi degli eventi ed informazioni sul trasporto pubblico (cliccare sull’immagine per la versione stampabile).
5+